Bonus Fotovoltaico: 2.500€ per i residenti nel Comune di Trento

Pensiline, Pergole e Carport...

Bonus Fotovoltaico: 2.500€ per i residenti nel Comune di Trento

Buone notizie per gli abitanti del comune di Trento: 2.500,00 € a fondo perduto per l’installazione di un impianto fotovoltaico dotato di sistema di accumulo, c’è tempo fino al 30 novembre 2022 per presentare domanda. E’ bene ricordare che, oltre a questo bonus a fondo perduto, è sempre possibile beneficiare della detrazione fiscale del 50%.

Il Consorzio dei Comuni della Provincia di Trento compresi nel bacino imbrifero montano dell’Adige, al fine di promuovere l’uso razionale dell’energia e delle fonti energetiche rinnovabili, nonché il contenimento dei consumi energetici, concede un contributo straordinario a fondo perduto pari a € 2.500,00. Nel limite dello stanziamento complessivo di € 1.000.000,00, saranno ammesse fino ad un massimo di 400 domande di contributo. Eventuali domande eccedenti il numero di 400 saranno accettate “con riserva”.

 

BENEFICIARI

Possono presentare domanda di contributo esclusivamente le persone fisiche, in possesso di tutte le seguenti caratteristiche:

 

  1. essere residenti in Provincia Autonoma di Trento
  2. essere titolari del diritto di proprietà o di un altro diritto reale o personale di godimento

formalmente costituito, su un’unità immobiliare abitativa ad uso residenziale (identificato

tavolarmente e/o catastalmente da particella edificiale, da porzione materiale e/o da subalterno – Cat. catastale A), ubicata all’interno del territorio dei Comuni facenti parte del Consorzio (vedasi https://www.bimtrento.it/ita/Il-Territorio/Comuni).

  1. essere titolare della relativa utenza elettrica associata all’unità immobiliare abitativa per la quale si richiede il contributo.

 

I requisiti sopra indicati devono essere posseduti alla data di presentazione della domanda. Sono esclusi i soggetti diversi dalle persone fisiche. Ciascun richiedente può presentare direttamente un’unica domanda di contributo. In aggiunta, ove lo stesso richiedente abbia più unità abitative a disposizione – in qualità di locatario, comproprietario, comodante,…- il contributo potrà essere richiesto fino ad un massimo di una unità.

 

DESTINAZIONE DEL CONTRIBUTO

 

Il contributo è finalizzato all’acquisto e alla posa in opera di un nuovo impianto fotovoltaico unitamente/integrato all’installazione di un sistema (batteria) di accumulo di energia elettrica prodotta dall’impianto fotovoltaico.

 

Il contributo:

– può essere finalizzato alla sostituzione di un impianto già esistente;

– non può essere destinato all’integrazione dell’impianto esistente e a nessun intervento

di manutenzione ordinaria e straordinaria;

– non può essere destinato all’acquisto e alla posa in opera di un impianto fotovoltaico

privo di batteria di accumulo;

– non può essere destinato all’acquisto e alla posa in opera della sola batteria di

accumulo;

– non può essere destinato ad impianti fotovoltaici a servizio di parti comuni di edifici

(es. condomini);

– non può essere destinato ad impianti fotovoltaici a servizio di attività produttive (es.

alberghi, ristoranti, negozi, laboratori/officine, ecc.), edifici pubblici, case di

cura/riposo, ecc.

 

TERMINI E MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA DI

CONTRIBUTO

 

Le domande di contributo dovranno essere presentate tramite l’apposito applicativo entro e non oltre le ore 12:00 di mercoledì 30 novembre 2022. Ai fini dell’ammissibilità della domanda farà fede la data e l’ora di trasmissione e il relativo numero progressivo, rilasciati dall’applicativo per tutte le domande di richiesta correttamente trasmesse.

 

DATI E ALLEGATI RICHIESTI PER LA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

DI CONTRIBUTO

 

La domanda deve essere compilata esclusivamente on line collegandosi al seguente link

https://www.bimtrento.it/ita/CONTRIBUTI-FOTOVOLTAICO e accedendo all’applicativo esclusivamente tramite SPID (Sistema Pubblico d’Identità Digitale) di primo

livello. Si ricorda che lo SPID è strettamente personale poichè identifica univocamente la persona che lo richiede. Non è quindi possibile usare lo SPID di qualcun altro per accedere al contributo.





HAI BISOGNO DI UNA CONSULENZA?
×

Ciao!

Fai clic sull'icona per chattare su WhatsApp o inviaci un'e-mail a info@pergosolar.it

×